Settembre da record, Milano vola

Oggi comincia l’ultimo mese di Expo, che si annuncia molto positivo dopo un settembre straordinario per la capitale meneghina

Se Expo è stato un successo malgrado tutto, l’ultimo mese dell’Esposizione universale (che chiuderà il 31 ottobre e già oggi ha superato i 16 milioni di visitatori come dichiara il Corriere della Sera) si apre con l’ottimo assist di settembre, che ha fatto registrare per Milano un volume di ricerche su trivago.it 6 volte maggiore rispetto al 2014.

trivago_andamento ricerche su Milano per Expo

Secondo i dati dell’Osservatorio trivago, negli ultimi cinque mesi la piattaforma italiana del motore di ricerca hotel ha registrato per Milano richieste in costante aumento rispetto allo stesso periodo del 2014.

Se a maggio e giugno erano raddoppiate, nei mesi centrali dell’estate le ricerche sono triplicate per arrivare a settembre con un volume 6 volte maggiore dello scorso anno.

Anche il confronto con i mesi precedenti fa emergere l’ottima performance del capoluogo lombardo a settembre: la città della Madonnina ha raccolto ben il 12% di tutte le ricerche hotel effettuate dagli italiani contro la media dell’8% tra maggio e giugno.

Tendenza opposta per quanto riguarda i prezzi hotel: dopo il record di crescita anno su anno rilevato in maggio (+52%), a settembre l’incremento delle tariffe si “ferma” al 23%, in linea con agosto.

Prezzi hotel più competitivi dopo l’impennata iniziale

trivago_prezzi medi a Milano periodo Expo

Come è noto, l’avvio di Expo è coinciso con un forte rialzo dei prezzi hotel: i dati del trivago Hotel Price Index (tHPI) hanno evidenziato a maggio un incremento anno su anno del 52%. A partire da giugno lo scarto è cominciato gradualmente a diminuire, passando da una crescita del 40% a quella del 32% di luglio, fino ad attestarsi tra il 22% e il 23% di agosto e settembre.

 

giulia_eremita

Giulia Eremita

L’andamento dei prezzi mette in evidenzia la generale attesa di un vero e proprio boom di Expo sin dalle prime battute, mentre l’evento è veramente decollato a qualche mese di distanza dall’inaugurazione”, commenta Giulia Eremita, marketing manager di trivago Italia. “In ogni caso, che l’incremento delle tariffe hotel a maggio fosse anomalo è confermato dai dati degli ultimi mesi, dove si è raggiunta una crescita rispetto allo scorso anno più equilibrata”. 

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *