Airbnb: nuovo accordo con KLM

Dopo l’operazione “airplane apartment”, il vettore olandese e il portale di prenotazioni extra alberghiero di San Francisco stringono una collaborazione commerciale a lungo termine. Ora è possibile riservare la propria casa vacanze direttamente dal portale Klm

L'Airplane apartment di Klm e Airbnb

L’Airplane apartment di Klm e Airbnb

Solo il mese scorso, la compagnia di bandiera KLM e Airbnb avevano festeggiato insieme il pensionamento dell’aeromobile McDonnel Douglas MD11, allestendo un lussuoso appartamento all’interno dell’ultimo esemplare in servizio. L’anno chiamata operazione “Airplane apartment” e ha portato tre fortunati vincitori a soggiornare nell’esclusivo alloggio volante, parcheggiato per l’occasione in una zona riservata dell’aeroporto di Schipol: una famiglia di Rotterdam con una coppia di gemelli di 4 anni, una coppia italiana di Roma che ha festeggiato il compleanno di lui cucinando allegramente e due giovani donne, una Giamaicana e una Statunitense, che si sono riviste ad Amsterdam dopo essere state troppo impegnate per anni. Nonostante l’airplane apartment fosse disponibile solo per tre week-end, ad Airbnb è arrivato oltre un milione di richieste e pare si stia valutando l’opportunità di rendere il servizio permanente.

Di sicuro, c’è la nuova partnership tra le due compagnie, secondo quello che sembra ormai un trend che lega le Ota ai maggiori vettori e che arriva dopo il primo esperimento perfettamente riuscito tra Ryanair e Booking.

Sia Airbnb sia Klm fanno incontrare le persone nel mondo – spiega Martijn van der Zee, di KLM i nostri servizi sono complementari, spesso l’acquisto di voli a lungo raggio si accompagna alla prenotazione di un alloggio; Klm e Airbnb sono unite dalla passione nell’offrire ai propri clienti un’esperienza di viaggio unica, ecco perché ha perfettamente senso unire le nostre forze

Gli ospiti di Airbnb e i passeggeri di Klm – spiega invece Even Heggernes, country manager di Airbnb Nordics & Netherlands – cercano spesso le stesse cose quando viaggiano: un comfort che ti faccia sentire a casa, una grande esperienza di viaggio e un tocco di personalità. Grazie alle tratte uniche servite da Klm verso destinazioni particolari come Bogotà e Almatay (Kazakistan) ci sono tante occasioni per scoprire ed apprezzare le strutture che Airbnb propone in 190 paesi nel mondo, compresi appartamenti, case, ville, case sugli alberi e perfino igloo

Insomma, quella tra Klm e Airbnb sembra una collaborazione nata sotto i migliori auspici.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *