Hotel Power: la nuova OTA che punta sugli sconti

hotelpowerOrlando – La moda degli sconti continua a sedurre nuove iniziative imprenditoriali, e così, l’affollato mercato delle OTA, si arricchisce con un competitor particolare, Hotelpower, che punta decisamente sulla strategia dei prezzi per guadagnare quote di mercato, ennesima sofisticazione dell’offerta per raggiungere clienti e generare prenotazioni; in questo caso, per beneficiare degli sconti, bisogna diventare membri del Travel Club di Hotel Power, sottoscrivendo una tessera che costa 50 dollari l’anno (ma è anche possibile fare una prova di due settimane pagando 5 dollari).

La tessera, prima di tutto da il diritto di accedere alla parte del sito riservata alle offerte, che possono prevedere ribassi fino al 70%, restituendo sempre a chi prenota il 5% del valore della spesa, che potrà essere goduto sotto forma di parcheggi gratuiti, ingressi a Spa, cene, bevande, wifi  e molti altri servizi.

Il sito, che appartiene all’agenzia di viaggi della Florida GTI (Global Travel International) dichiara di avere già inserito oltre 400.000 strutture nel programma, precisando che per la start up di Hotel Power sono stati investiti oltre 500.000 dollari.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *