Booking: nuovo accordo con Ryanair

Kenny Jacobs di Ryanair (a dx), apre le porte a Booking

Amsterdam – Negli uffici marketing di Booking.com lavorano senza sosta alla politica dell’espansione.

Solo qualche giorno fa, è stato annunciato l’accordo tra l’ammiraglia del gruppo Priceline e Germanwings, vettore low cost del gruppo Lufthansa.

Adesso è la volta di una stretta collaborazione con la madre di tutte le compagnie low cost: Ryanair.

Dagli uffici di Dublino infatti, la compagnia irlandese fondata dal vulcanico Michael O’Leary,  ha diffuso una nota in cui annuncia con toni entusiastici l’accordo raggiunto.

Ryanair è lieta di annunciare la partnership con Booking.com, leader mondiale nelle prenotazioni alberghiere – spiega Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer di Ryanair –  concretizzando solo l’ultimo di una lunga serie di miglioramenti previsti dal programma “Always Getting Better”. 

“Quest’anno Ryanair trasporterà 89 milioni di passeggeri – prosegue Jacobs – alle tariffe più basse e la nostra partnership con Booking.com permetterà ai nostri clienti di prenotare sia i propri voli sia il proprio alloggio, risparmiando ancora di più ogni volta che viaggiano con noi”

Il nostro obiettivo è aiutare chi viaggia per piacere o per lavoro, qualunque sia il budget a disposizione – spiega invece Andre Manning, direttore globale PR di Booking.com, –  rendendo più semplice scoprire, prenotare e godere più facilmente dei migliori posti al mondo in cui soggiornare. Siamo entusiasti di essere partner esclusivo di Ryanair e di veder crescere rapidamente, in pochissimo tempo, le prenotazioni alberghiere attraverso il loro sito web”.

E la partnership sembra funzionare davvero, considerando che Booking, con questo nuovo sistema, propone prenotazioni anche per le zone del mondo non servite dai voli Ryanair.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *